ITS - Formazione Tecnica Superiore

Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie per il Made in Italy – Sistema Casa

La Fondazione Pavia Città della Formazione Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie per il Made in Italy – Sistema Casa ha l’obiettivo di erogare corsi formativi post diploma e per professionisti del settore dell’edilizia e dell’architettura. Essendo la Fondazione un Istituto Tecnico Superiore, la sua attività primaria consiste nella gestione del corso Tecnico Superiore per l’innovazione e la qualità delle abitazioni. L’Istituto Tecnico Superiore Pavia è dedicato specificatamente alle tematiche dell’Edilizia innovativa basata su concetti costruttivi di nuova generazione. Gli I.T.S. sono scuole speciali di tecnologia e rappresentano, dopo la maturità, un nuovo percorso formativo di alto livello, alternativo all’Università e fortemente orientato all’inserimento diretto nel mercato del lavoro. Utilizzano il modello di insegnamento tipico delle più rinomate “boarding school” internazionali nelle quali gli studenti vivono a stretto contatto con professori e ricercatori in un contesto dinamico ed altamente innovativo.
Primo passo della Fondazione è stato l’avvio della 1^ edizione del corso “Tecnico Superiore per l’innovazione e la qualità delle abitazioni” nel novembre del 2011 presso presso PaRC – Pavia Risk Center, sede operativa della Fondazione. Il Corso, di durata biennale, ha la finalità di formare Tecnici Superiori capaci di operare negli interventi edilizi di costruzione, ristrutturazione e manutenzione.
Questa figura professionale in uscita è in grado di: seguire le indagini del contesto orografico e ambientale del sito o del manufatto con particolare attenzione alle strutture (rischio sismico), riconoscere e applicare tecnologie impiantistiche e materiali innovativi del made in Italy per migliorare la qualità, la sicurezza e la conservazione del patrimonio edilizio, collaborare alla gestione dell’intero ciclo di vita del cantiere sul piano tecnico, esecutivo, amministrativo e contabile. I Tecnici Superiori, già in possesso del diploma ad indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio, hanno anche diretto accesso all’Esame di Stato per l’abilitazione all’esercizio della libera professione di Geometra. Il percorso prevede 1930 ore di formazione suddivise in quattro semestri di aula, laboratori, visite nelle imprese. L’ultimo semestre è totalmente dedicato allo stage, durante il quale gli allievi sono direttamente inseriti in un ambiente lavorativo: una vera e propria fucina di esperienze. Il corso, pertanto, ha la doppia valenza di preparare al superamento dell’esame di stato e di rappresentare una concreta opportunità lavorativa. Al termine del percorso i Tecnici Superiori potranno trovare impiego nel privato: in imprese di costruzione, imprese di produzione e commercializzazione di materiali e semilavorati per l’edilizia, negli studi professionali oppure nel pubblico: in servizi tecnici comunali, provinciali, regionali e ministeriali, protezione civile, vigili del fuoco. Gli studenti sono coinvolti in diverse attività, dalla visita in zone terremotate, alle esercitazioni in laboratorio e nei cantieri del territorio, agli interventi in aula di esperti del settore fino alla visite guidate nelle grandi imprese che sostengono questo nuovo percorso formativo.
La Fondazione sta infatti ampliando le proprie partnership, grazie all’adesione di aziende quali Tecnostrutture, Bticino, Viessmann, Xella Italia – Ytong, Brevetti Montolit, Danesi Laterizi, Litokol, Winkler e Peikko. La presenza di tali aziende non solo accresce il prestigio della Fondazione ma permette anche di creare sinergie grazie alle quali gli studenti entrano da protagonisti in queste realtà aziendali attraverso due canali: il primo permette loro di avere in aula professionisti per lezioni dinamiche e in sintonia con il mondo del lavoro, il secondo consiste nella possibilità di effettuare tirocini direttamente presso le sedi operative delle aziende. Ogni mese di ottobre si svolgono le selezioni per il successivo biennio. L’accesso infatti è consentito ad un numero massimo di 25 allievi. Inoltre, la Fondazione ITS, costituita dai soci fondatori Provincia di Pavia, Istituto Tecnico Industriale e Liceo Scientifico Tecnologico “G. Cardano”, O.D.P.F. Istituto Santachiara, Eucentre – Fondazione Centro Europeo di Formazione e Ricerca in Ingegneria Sismica, Damiani Costruzioni Srl, Fondazione Geometri Italiani e Collegio Provinciale Geometri e Geometri Laureati di Pavia e Collegio dei costruttori Edili ed Affini della Provincia di Pavia, è proiettata nell’ottica di un sempre maggiore coinvolgimento di realtà che daranno un sostegno fattivo agli obiettivi prefissati, avviando cooperazioni a lungo termine con società, enti ed aziende innovative nel settore dell’edilizia di ultima generazione.

Per iscrizioni e altre informazioni visita il sito PAVIA CITTA’ DELLA FORMAZIONE

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux