Stefano Moratti ha conseguito il diploma di maturità classica presso il liceo Ugo Foscolo di Pavia nel 1999.
Si è poi iscritto alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pavia ove ha conseguito la laurea il 19 dicembre 2003 con la votazione di 110/110 e lode, discutendo una tesi in diritto tributario dal titolo Profili fiscali del trust.
Contemporaneamente allo svolgimento degli studi giuridici, è stato ammesso nel 1999, dopo concorso per esami, alla Scuola Universitaria Superiore (SUS) istituita presso l’Istituto Universitario di Studi Superiori di Pavia (IUSS). Presso tale Scuola ha frequentato i corsi del ciclo di studi della durata di quattro anni accademici sostenendo i relativi esami e vincendo una borsa di studio relativa all’anno accademico 2002/2003. Ha infine conseguito l’attestato di formazione superiore pre-laurea con lode.
Subito dopo la laurea ha iniziato la propria attività di collaborazione nell’ambito della Cattedra di diritto tributario con la Professoressa Silvia Cipollina presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pavia (Dipartimento di Economia Pubblica e Territoriale).
Nell’ottobre 2004, dopo concorso per esami, è stato ammesso al dottorato di ricerca in scienze giuridiche, indirizzo diritto tributario (XX ciclo), presso l’Università di Milano – Bicocca. Durante tale dottorato ha approfondito le tematiche connesse alla fiscalità dei gruppi societari e, nel marzo 2008, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca discutendo una tesi dal titolo Il consolidato nazionale.
Parallelamente al dottorato è stato ammesso, dopo selezione per titoli, alla Scuola Avanzata di Formazione Integrata (SAFI) dello IUSS di Pavia presso la quale ha frequentato i corsi del ciclo di studi della durata di tre anni a partire dall’anno accademico 2005/2006 sino all’anno accademico 2007/2008 ed ha conseguito, al termine del terzo anno, l’attestato di formazione superiore post-laurea. È risultato inoltre vincitore di una borsa di studio per l’anno 2008.
Nel settembre 2005 è stato nominato cultore della materia in diritto tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pavia.
È stato nominato, dopo selezione per titoli e colloquio, tutor di diritto tributario presso l’Università degli Studi di Pavia a partire dall’anno accademico 2007/2008 sino all’anno accademico 2011/2012.
Nell’ottobre 2007 ha superato l’esame di avvocato a Milano.
A seguito di selezione per titoli e colloquio è risultato vincitore di un assegno di ricerca presso il Dipartimento di Economia Pubblica e Territoriale dell’Università di Pavia dal 1/12/2007 al 31/8/2008.
Nel luglio del 2008, dopo concorso per esami, è stato ammesso, con borsa di studio, al dottorato di ricerca in Economia Politica ed Ordine Giuridico (EPOG) istituito presso lo IUSS di Pavia (XXIV ciclo). Nell’ottobre del 2011 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca discutendo una tesi dal titolo Evoluzione giuridica e fiscalità delle fondazioni bancarie.
Nel quadro dell’insegnamento di diritto tributario presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pavia ha curato, dall’a.a. 2010/2011 sino all’a.a. 2014/15, un ciclo di seminari didattici sulla fiscalità delle piccole e medie imprese e sulle modalità di accertamento.
Dal 2012 è redattore della Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze.
Dal 1° gennaio 2013 è ricercatore a tempo determinato di diritto tributario presso lo IUSS di Pavia ed è titolare nell’ambito dei Corsi Ordinari del corso “Lavoro, impresa e fiscalità”.
Dal 2013 collabora come ricercatore con il Prof. Alberto Monti nell’area di Risk Governance della fondazione EUCENTRE (European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering) di Pavia.

PUBLICATIONS:
STEFANO MORATTI, Il consolidato fiscale nazionale, Torino, Giappichelli, 2013 (ISBN 9788834878897);
STEFANO MORATTI, La fiscalità delle fondazioni bancarie, Pavia, Iuss Press, 2012 (ISBN 978-88-6198-074-7);
STEFANO MORATTI, Il consolidato fiscale: profili problematici in tema di accertamento e processo, in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2011 fasc.1, pt. 2, pp. 3-32 (ISSN 0035-6131);
STEFANO MORATTI, Irap: l’evoluzione della nozione di autonoma organizzazione nella giurisprudenza della Cassazione, in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2010 fasc. 4, pt. 1, pp. 524-532 (ISSN 0035-6131);
STEFANO MORATTI, Alcune considerazioni sull’accertamento del reddito nell’ambito del consolidato nazionale, in Giustizia Tributaria 2, 2010 (ISSN 1590-5381)
STEFANO MORATTI, L’esclusione delle fondazioni bancarie dalle agevolazioni fiscali: la presunzione di esercizio di attività bancaria; in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2010 fasc. 1, pt. 2, pp. 21 – 32 (ISSN 0035-6131);
STEFANO MORATTI, La compatibilità dei requisiti per l’accesso all’IVA di gruppo con i principi comunitari, in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2009 fasc. 3, pt. 2, pp. 57 – 68 (ISSN 0035-6131);
STEFANO MORATTI, Il consolidato nazionale: profili di diritto comparato; in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2008 fasc. 2, pt. 1, pp. 241 – 278 (ISSN 0035-6131);
STEFANO MORATTI, L’integrazione della disciplina lacunosa delle Convenzioni per evitare le doppie imposizioni: due diversi orientamenti della Cassazione; in Rivista di diritto finanziario e scienza delle finanze, 2005 fasc. 3, pt. 2, pp. 39 – 49 (ISSN 0035-6131).

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux