ISTRUZIONE:
-11 Gennaio ad oggi.
Collaborazione con contratto a progetto presso Eucentre.

– Gennaio 2010.
Iscrizione all’Ordine degli Ingegneri di Frosinone.

– Gennaio 2005 – Maggio 2009.
Laurea Specialistica in Ingegneria Civile indirizzo Strutture presso l’Università degli Studi di Cassino.

– 06 Giugno 2008
Partecipazione al corso organizzato dalla Regione Lazio e cofinanziato dal fondo sociale europeo, della durata complessiva di 120 ore, per “OPERATORE CAD” presso l’Associazione “Intraprendere”.

– Ottobre 2005.
Laurea Triennale in Ingegneria Civile presso l’Università degli Studi di Cassino.

– 13 Luglio 2001
Conseguimento della maturità scientifica presso l’Istituto “G. Pellecchia” di Cassino.

POSIZIONE ATTUALE:
Collaboratore con contratto a progetto presso Eucentre.

PRECEDENTI POSIZIONI LAVORATIVE:
– Partecipazione alla verifica di funzionamento del Si-Erc, sistema informatico realizzato per la Regione Calabria che consente di definire le diverse procedure per la denuncia, il deposito e l’autorizzazione di interventi di carattere strutturale e per la pianificazione territoriale in prospettiva sismica.

– Attività di supporto per il Si-Erc ai funzionari del Genio Civile di Reggio Calabria nel periodo novembre 2010 – dicembre 2010.

– Attività di verifica e raccolta dati sui progetti di ponti e viadotti dell’archivio dell’ ANAS di Roma per lo sviluppo di uno studio di vulnerabilità sismica di ponti e viadotti presenti in tutto il territorio nazionale. Tale attività è stata svolta presso l’ANAS di Roma nel periodo gennaio 2011 – marzo 2011 ed è continuata presso l’Eucentre di Pavia
fino alla fine del mese di luglio 2011. A ciò è seguito uno studio approfondito dei metodi per la determinazione delle curve di fragilità già sviluppati sia in campo nazionale che internazionale.

– Modellazione con Midas del reparto di Pediatria dell’Ospedale “San Matteo” di Pavia.

– Verifiche di agibilità degli edifici a seguito del terremoto in Emilia (Maggio 2012).

– Partecipazione al progetto per conto del Dipartimento della Protezione Civile per la valutazione della vulnerabilità sismica degli edifici scolastici dislocati su tutto il territorio italiano. Tale partecipazione ha riguardato un’attenta analisi delle schede di verifica degli edifici strategici di Livello 1 e 2 (relative nello specifico alle Regioni Calabria e Lazio) con conseguente raccolta dati, sulla base dei quali è stato possibile implementare un metodo speditivo che consente di ricavare le curve di vulnerabilità degli edifici e di stabilire i primi meccanismi di collasso.

– Partecipazione al progetto STRIT presso la sede di Eucentre di Napoli.

PUBBLICAZIONI:
– Barbara Borzi, Antonella Di Meo, Marta Faravelli, Emilia Fiorini,Mauro Onida, “Definizione di una procedura di prioritizzazione per interventi di mitigazione del rischio degli edifici scolastici”, Atti del XIV Convegno ANIDIS, Bari, 2011, Italia.

– Barbara Borzi, Antonella Di Meo, Marta Faravelli, Emilia Fiorini, Mauro Onida, “Mappe di rischio sismico e scenario degli edifici scolastici italiani”, Atti del XIV Convegno ANIDIS, Bari, 2011, Italia.

WordPress Appliance - Powered by TurnKey Linux